A tavola nel nord-barese

Come da programma, l’ VIII° Congresso di Ciao Italia – Associazione dei Ristoratori Italiani nel Mondo, svoltosi nel territorio del Nord – Barese dal 12 al 15 maggio 2005, ha realizzato due serate di degustazione guidata di vini ed oli  a cura del  Consorzio di promozione del doc  Rosso Canosa.

La prima serata, Cena titolata “Tecnica – Illustrativa”, ha avuto luogo venerdì 13 maggio presso la “Tenuta Cocevola” ad Andria e, tra i convitati, notata la presenza del Presidente dell’Agenzia per l’Innovazione e l’Internazionalizzazione delle Imprese del P.T.O. Nord Barese/ Ofantino dott. Vincenzo Caldarone,  Assessore a Bari per la Provincia di Andria, sostenitore fervente e concreto della Manifestazione di Ciao Italia.

I vini degustati, che hanno sapientemente accompagnato le diverse portate, sono stati: Azienda Agricola Cefalicchio, Azienda Agricola Torre di Bocca, Vino dolce offerto dal Consorzio di tutela del Moscato di Trani.

Gli oli: DOP “Terra di Bari” dell’Azienda Agricola Rasciatano, DOP “Terra di Bari” dell’Azienda Agricola Santa Croce e Sant’Aloja

Presenti, in questa serata di alto livello qualitativo, il Presidente del Consorzio di tutela del vino doc ”Rosso Canosa” Nicola Rossi, il Presidente del Consorzio di promozione del Rosso Canosa Giovanni Troiano, l’enologo Franco Pastore, Domenico Cafarchia, l’Amministratore dell’Azienda Torre di Bocca Ascanio Spagnoletti Zeuli, l’Amministratore dell’Azienda Rasciatano Gian Michele Porro, l’Amministratore della Santa Croce e Sant’Aloja Giovanni Sinesi.

La seconda serata, Cena di Gala presso il Ristorante Il Brigantino 2 di Barletta, il 14 maggio, è stata onorata dalla presenza, in rappresentanza del Comune di Trinitapoli, del Vice Sindaco Nicola Di Feo, dell’Assessore al Turismo Flaminio Aquilino e dello staff tecnico del Parco Archeologico. All’Amministrazione di Trinitapoli un grazie sentito, da Ciao Italia e dai Ristoratori convenuti al Congresso, per aver consentito loro di godere, nella mattinata del 14 maggio, della splendida visita al paesaggio della Zona umida della Salina, della suggestiva “immersione” negli Ipogei di 3500 anni fa e dei reperti recuperati in mostra al Museo Civico.

 

Presenti in questa serata, l’imprenditore del settore informatico Gennaro Damato che ha curato con la società Info S.r.l.e  l’esperto Crudele, il nuovo Sito di Ciao Italia, il Presidente dell’Azienda Cefalicchio Fabrizio Rossi, il Presidente Sabino Dicorato della Cooperativa N. Rossi, l’enologo Riccardo Lo Nigro, oltre ai già presenti nella prima serata Nicola Rossi, Giovanni Troiano, Ascanio Spagnoletti, Domenico Cafarchia.

Particolarmente ammirate le Signore presenti: le accompagnatrici degli ospiti, dei Ristoratori, dello staff di Trinitapoli, delle Ristoratrici italiane all’estero, di Katia Sgroi  di “Modello Italia” Lory & Katia, della moglie del Presidente di Ciao Italia Rosaria Conti e… di Lorella Del Grosso alla quale va il merito maggiore della riuscita dell’intera manifestazione.

La cena è terminata con il Presidente, Bartolo Ciccardini, emozionato e contento, circondato da tutti gli amici Ristoratori, dal mitico Ferrarini e dal suo Vice Santarelli,  che taglia la gigantesca torta con il nome ed il simbolo di Ciao Italia. A presto sul Sito di Ciao Italia tutte le foto del Congresso compresa la Torta, che non potrete purtroppo gustare in foto, offerta dall’Associazione F.I.C. Federazione Italiana Cuochi e Pasticceri della Provincia ( Barletta-Andria- Trani ) che ringraziamo con il suo Presidente Sabino Dimastrocchico e l’affettuoso Lello Lacerenza.

Il Presidente della Regione Puglia, riconfermando il Patrocinio dato alla Manifestazione dal suo predecessore, ha fatto pervenire un telegramma di saluti ai convenuti scusandosi, per comprensibili precedenti impegni istituzionali, di non poter essere presente alla Cena di Gala.

Sentiti ringraziamenti Ciao Italia desidera far pervenire alla dottoressa Anna Paladino, Assessore all’Agricoltura della Provincia di Bari, che con entusiasmo ha subito creduto agli obiettivi che si intendeva raggiungere con l’iniziativa, non solo, ma per  la sua partecipazione ai lavori congressuali della giornata del 13 maggio dove ha ripetutamente preso la parola indirizzando e suggerendo un interessante cammino per l’Associazione.

Un grazie a Sergio Nasi Presidente della Lega delle Cooperative che purtroppo non è potuto intervenire personalmente alla Manifestazione.

Purtroppo anche la Presidenza della Camera di Commercio di Bari, per precedenti e concomitanti impegni, non ha potuto onorarci della presenza, ma l’amico Filippo Paradiso, anche da lontano ci è stato vicino sostenendo  ed incoraggiando il lavoro di Ciao Italia.

Con tutti i Sindaci dei Comuni con cui gli uomini (per la verità un uomo e due graziose donne, Lorella e Marka) di Ciao Italia sono venuti in contatto nella preparazione del Congresso, un grazie per la disponibilità dimostrata e per l’accoglienza riservataci, nonché per la fattiva collaborazione nel selezionare i Produttori del loro territorio intervenuti al Work Show & Shop del 13 maggio che ha sancito il gemellaggio fra i produttori stessi ed i ristoratori all’estero. Con i Sindaci il discorso continuerà nei prossimi giorni perché la Manifestazione realizzata nel territorio della Regione non è un episodio bensì un primo passo per ulteriori sviluppi economici, turistici e culturali. 

Speciale Rivista - Nord Barese Puglia

Gemellaggio fra Produttori e Ristoratori all’estero
VIII Congresso Associazione dei Ristoranti Italiani nel Mondo CIAO ITALIA